Acqua ossigenata per schiarire i peli: ecco perché sarebbe meglio evitarla

Usare l’acqua ossigenata per schiarire i peli non è una buona idea. Ecco perché

La depilazione con i metodi tradizionali può essere un vero supplizio. Applicare sulla pelle una cera rovente e rimuoverla strappandola via non è un’esperienza allettante e sono in tanti a cercare delle alternative a questo metodo così invasivo.

Per evitare le sofferenze legate alla depilazione c’è chi ha pensato: «Magari posso nascondere i peli superflui decolorandoli, invece di rimuoverli».

Per ottenere questo risultato esistono diversi prodotti in commercio. Tra questi, il più diffuso è certamente l’acqua ossigenata, economica e facile da reperire in ambito domestico.

Purtroppo scegliere questa soluzione non è una buona idea. Schiarire i peli superflui con l’acqua ossigenata, infatti, non è un metodo particolarmente efficace e può causare seri problemi alla salute.

In questo articolo spiegheremo come viene effettuata questa procedura e quali sono i rischi che si corrono praticandola.

Leggi anche: La ceretta invecchia la pelle? Facciamo chiarezza

È davvero possibile schiarire i peli con l’acqua ossigenata?

L’acqua ossigenata può essere utilizzata per schiarire i peli grazie alla sua capacità di distruggere la melanina. Per ottenere questo effetto è necessario acquistarne una confezione con una concentrazione bassa di principio attivo (tra il tre e il sei percento) e applicarla sulla zona da trattare.

L’acqua ossigenata va fatta agire per un periodo di tempo variabile in base alla robustezza e alla scurezza dei peli. Di norma è sufficiente attendere circa 15/30 minuti per avere il risultato desiderato. Al termine del trattamento la zona va risciacquata con acqua abbondante, facendo molta attenzione a eliminare tutti i residui.

Il successo di questo metodo è legato alla sua presunta semplicità e alla possibilità di effettuarlo comodamente in casa, senza spendere grandi somme per l’occorrente. Il ‘fai da te‘ possiede sempre un certo fascino a cui è difficile resistere.

Tuttavia i risultati che è possibile ottenere con l’acqua ossigenata sono tutt’altro che soddisfacenti. Inoltre, come vedremo tra poco, questo prodotto può costituire un rischio per la salute.

Decolorare i peli con l'acqua ossigenata può essere pericoloso per la salute

Quali rischi si corrono utilizzando l’acqua ossigenata per schiarire i peli

Utilizzare l’acqua ossigenata per decolorare i peli è più pericoloso di quanto si possa pensare. Questo prodotto medicale, infatti, può essere nocivo perfino quando la sua concentrazione è molto bassa.

I professionisti medici non utilizzano più l’acqua ossigenata nemmeno come disinfettante perché può danneggiare le cellule sane adiacenti alle ferite.

Ecco quali disturbi possono insorgere applicando questo prodotto sulla pelle:

  • dermatite;
  • ustioni chimiche;
  • vesciche;
  • orticaria;
  • arrossamento;
  • irritazione e prurito.

L’utilizzo a lungo termine, o a concentrazioni troppo elevate, può causare danni ancora maggiori. Se applichi l’acqua ossigenata sulla pelle anche al solo scopo di disinfettare una ferita, assicurati di risciacquare a lungo la parte del corpo interessata con acqua.

Non vanno trascurati, poi, i rischi legati al contatto accidentale dell’acqua ossigenata con altri tessuti particolarmente delicati come le mucose degli organi.

Questo liquido è estremamente tossico e può risultare fatale se inalato o ingerito. Anche il contatto con gli occhi è molto pericoloso e l’acqua ossigenata può danneggiarli irreparabilmente se non viene immediatamente rimossa. Può essere necessario un lungo risciacquo, fino a venti minuti, per eliminare il rischio di avere dei danni alla vista.

Le controindicazioni legate a questo prodotto non si limitano al pericolo per la salute. Anche dal punto di vista estetico, utilizzare l’acqua ossigenata per nascondere i peli superflui non è una buona idea.

Innanzitutto questo metodo di decolorazione è poco efficace su chi ha i peli particolarmente robusti e scuri e va ripetuto costantemente, anche diverse volte al mese, per evitare sgradevoli inestetismi causati dalla ricrescita.

Lo schiarimento con acqua ossigenata, poi, non è adatto a tutte le carnagioni. Schiarire i peli sulla pelle scura, infatti, significa renderli ancora più visibili e ottenere il risultato opposto rispetto a quello desiderato

Leggi anche: Come schiarire i peli: tutto quello che devi sapere sulla crema decolorante

In conclusione

Abbiamo spiegato com’è possibile nascondere i peli superflui decolorandoli con l’acqua ossigenata. Questo metodo viene considerato un’alternativa alla depilazione rapida e facile da praticare. In realtà rappresenta una soluzione temporanea poco soddisfacente e pericolosa per la salute.

Perché nascondere i peli superflui quando è possibile rimuoverli definitivamente e sbarazzarsi per sempre di questo inestetismo?

Se cerchi una soluzione permanente a questo problema scegli l’epilazione laser!

Vuoi avere informazioni su questa tecnica? Chiama il numero 800 771 775 e fissa una consulenza gratuita. Gli operatori e i professionisti del nostro centro di epilazione laser a Milano saranno a tua disposizione per valutare la tua situazione e programmare un trattamento studiato su misura per te!

Seleziona la sede più comoda per te per ottenere le indicazioni per raggiungerci o telefonarci.

video1

La tua pelle non ne può più di cerette e rasoi?
Sei stufa di perdere tempo con la depilazione?

Epilazione Definitiva

Epilazione Definitiva

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

L'estetica con esperienza medicale