Il pelo delle donne nelle zone intime: una risorsa o un problema?

La questione dell’utilità della peluria nelle aree più intime è oggetto di dubbi e domande per tante donne. Cerchiamo di chiarire!

Inutile girarci troppo intorno: tutte le donne sono costrette a fare i conti con il problema dei peli, chi più chi meno.

Infatti avere una pelle liscia e priva di peluria superflua è da ormai tantissimo tempo uno dei tanti canoni standard di femminilità a cui ogni donna cerca di essere fedele.

Dalle gambe alle braccia, dal viso alle ascelle, il gentil sesso cerca costantemente le migliori tecniche di epilazione.

Ma bisogna dire che in base alle statistiche raccolte presso il nostro centro di epilazione laser di Milano, una percentuale molto alta di donne è abbastanza dubbiosa e disinformata sui peli delle zone intime e sul loro ruolo.

In particolare, tante di loro si domandano se sia giusto o meno rimuoverli.

Cerchiamo di fare un focus su questo argomento, andando ad analizzare zona per zona tutta l’area intima.

Epilazione Pube

Il pube: depilato si o no?

Partiamo per comodità dalla zona specifica più ampia e “adattabile” ad una depilazione a portata di mano: il pube.

Quando si parla di pube si intende la parte di pelle situata sopra gli organi genitali. Dunque un lembo di pelle si delicata, ma abbastanza regolare e liscia, che pertanto si presta tranquillamente ad un’azione epilatoria.

Ma è corretto rimuovere parzialmente o totalmente i peli da qui?

Diciamo che la loro funzione primaria è quella di creare uno strato protettivo per una pelle molto delicata e sensibile.

Essendo questa particolarmente propensa all’irritazione, sia a contatto coi tessuti che ad esempio con lo sfregamento durante un rapporto sessuale, i peli agiscono quindi da “barriera”.

Oltre a questo, per quanto sia difficilmente percettibile, i peli pubici svolgono anche un’azione termoregolante.

A far da contrappeso a questi effetti benefici ci sono però alcuni problemi legati alla peluria sul pube:

  • trattiene il sudore;
  • causa cattivi odori;
  • per molte persone è antiestetica.

Ecco perché nasce l’esigenza di ricorrere all’epilazione del pube, che spesso è complementare a quella di un’altra area molto vicina e altrettanto intima: l’inguine.

Leggi anche: Epilazione: significato e vantaggi di questa pratica.

L’area dell’inguine: quando la depilazione è d’obbligo.

Abbiamo detto complementare perché essendo l’inguine adiacente all’area pubica, è molto improbabile quanto raro che una donna ricorra ad un’epilazione dell’una senza interessare anche l’altra.

In questo caso i peli hanno soprattutto un ruolo di protezione dallo sfregamento tra la pelle della coscia e quella del pube e tra la pelle e gli indumenti.

Pensiamo in particolare alle mutande, che spesso e volentieri applicano una leggera pressione sull’inguine.

Di contro però, i peli in questa parte del corpo sono causa di due problemi in particolare:

  • di natura estetica;
  • di natura funzionale.

Sul fatto che esteticamente i peli nell’inguine rappresentino un effetto ottico sgradevole ci sono pochi dubbi.

Specie durante la stagione estiva, per ovvie ragioni, è una delle zone più “battute” dall’epilazione, proprio perché a nessuna donna piace avere la peluria intima in vista.

Sul piano funzionale, i peli in questo punto possono esser causa di noia e fastidio soprattutto per gli sportivi.

Infatti durante un movimento continuo delle gambe accade frequentemente che i peli vengano “tirati” dall’elastico delle mutande, creando fastidio e talvolta dolore.

Per queste ragioni l’epilazione dell’inguine è considerata un vero e proprio must dalla maggioranza delle donne.

Il pelo delle donne nelle zone intime nello sport

Ano e genitali: cosa devi sapere sui peli delle zone più delicate.

Passiamo ora alle zone più intime in assoluto: i genitali e l’ano.

Dal momento che queste due parti sono così vicine, sia il ruolo che i peli svolgono in esse, sia i problemi che causano alle donne sono simili.

Come per il pube e l’inguine, anche per l’area genitale, perineale e anale i peli svolgono un’importante azione protettiva: in questo senso è doveroso evidenziare che essi non proteggono solo dallo sfregamento con i tessuti o con un’altra parte del corpo.

Una precisa funzione dei peli è quella di creare una barriera contro i batteri e prevenire le malattie sessualmente trasmissibili.

Ciò nonostante, sarai d’accordo sul fatto che per molte donne la peluria in queste zone (specie se troppo persistente e diffusa), può esser motivo di imbarazzo soprattutto nei rapporti con l’altro sesso.

O semplicemente, senza scomodare la sfera sessuale, molte donne considerano i peli un problema a prescindere e per questioni di ordine e pulizia “visiva” preferiscono eliminarli.

Bisogna però considerare che agire in tal senso comporta dei rischi se non si hanno l’esperienza e gli strumenti giusti, visto che l’area interessata è delicata e scomoda da trattare.

In ogni caso, qualunque sia la natura delle motivazioni che possono portare una donna a considerare l’epilazione delle zone intime, è bene sapere che ruolo svolgono i peli e in che misura possono essere utili o indispensabili.

Leggi anche: Depilazione con il rasoio: dove e come è opportuno farla.

In conclusione.

Dal momento che abbiamo evidenziato come la peluria nelle parti intime ricopra un ruolo importante, è però corretto chiarire che la loro rimozione non costituisce necessariamente un problema.

Come per tanti altri aspetti, è sempre necessario valutare ogni singola situazione per capire quale sia la mossa più giusta da fare, creando un compromesso equilibrato tra salute e estetica.

Uno di questi compromessi potrebbe essere un metodo di rimozione dei peli sicuro, non invadente e a lungo termine come l’epilazione laser.

Contatta Laserhouse.it per avere maggiori informazioni.

blank

Seleziona la sede più comoda per te per ottenere le indicazioni per raggiungerci o telefonarci.

video1

La tua pelle non ne può più di cerette e rasoi?
Sei stufa di perdere tempo con la depilazione?

Epilazione Definitiva

Epilazione Definitiva

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

L'estetica con esperienza medicale

Giorni
Ore
Minuti