Ceretta a rullo: come si usa e quanto costa

Chiarimenti e curiosità sulla ceretta a rullo: tecnica, costi, pregi e svantaggi

La cera a rullo o roll-on è un prodotto molto utilizzato da principianti e non per l’epilazione. Si tratta di uno scaldacera pratico dotato di roll che distribuisce in maniera uniforme la cera sulla pelle evitando sprechi.

Grazie alla possibilità di ricaricarlo, lo scaldacera sarà pronto in soli 20 minuti.

Ma vediamo più nel dettaglio come si usa e quanto costa.

cera fusa

Ceretta fai da te: sì, grazie!

Come già anticipato, lo scaldacera è molto utilizzato da chi è alle prime armi con la ceretta fai da te. È facile da utilizzare e facile da custodire.

È dotato di un termostato interno che gli permette di mantenere la temperatura della cera costante, evitando così il rischio di ustioni o scottature. La distribuzione della cera sarà uniforme grazie al suo roll, evitando così che eccessi di cera cadano sul tappeto o macchino i vestiti.

Leggi anche: Bruciatura da ceretta: quanto dura e come rimediare

Di cosa hai bisogno per la tua ceretta a rullo

Ecco tutto l’occorrente necessario per una ceretta a prova di estetista:

  • uno scaldacera
  • una ricarica roll-on
  • delle strisce o un rotolo strappacera in TNT
  • olio dopo cera
  • crema post epilazione
  • crema idratante o gel all’aloe

Tuttavia è possibile acquistare dei kit completi reperibili online o nei grandi supermercati. Alcuni di questi includono lo scaldacera, la ricarica (altre ricariche sono vendute separatamente), delle strisce strappacera e delle salviette all’olio di mandorle dolci per rimuovere i residui di cera.

Come si usa lo scaldacera: la guida step by step

Ecco cosa bisogna fare per un corretto uso della cera a rullo:

  1. Attacca lo scaldacera a una presa di corrente e aspetta che raggiunga la temperatura ideale (alcuni scaldacera hanno una luce LED che manda un segnale luminoso quando è pronto all’uso).
  2. Una volta raggiunta la temperatura ottimale, prova a stendere la cera seguendo il senso di crescita dei peli. Durante la stesura, cerca di non superare la lunghezza della striscia strappacera.
  3. Posiziona la striscia sulla parte interessata facendola aderire bene sulla pelle. Tira la pelle con una mano e con l’altra strappa nel verso opposto alla crescita dei peli. Lo strappo deve essere rapido, ma fai molta attenzione per evitare lesioni all’epidermide.
  4. Procedi in tutta la zona interessata fino alla completa rimozione dei peli.
  5. Rimuovi gli eccessi di cera con le apposite salviette o con un po’ di olio di mandorle dolci.
  6. Idrata la pelle con una crema o un gel all’aloe.

Ceretta a rullo: i prezzi

Uno dei tanti punti a favore della ceretta roll-on è sicuramente il suo prezzo abbordabile. Su internet è possibile trovare dei kit abbastanza completi (scaldacera, ricarica, strisce strappacera e salviette) a prezzi modici. Ci si aggira intorno alla cifra di 20-30€, spese di spedizione escluse

quanto costa la ceretta a rullo

Per quanto riguarda le singole ricariche invece, è possibile trovarne a partire da 2€ il pezzo fino a 10€. Esistono diversi tipi di ricariche roll-on a seconda del gusto personale: aloe vera, olio di argan, e così via. 

Per quanto concerne le strisce strappacera in TNT, il prezzo non supera i 5€ a pacchetto.

Infine, è possibile acquistare una qualsiasi crema post depilazione con un budget tra i 10€ e i 20€

Come tenere il tuo scaldacera sempre pulito e pronto all’uso

Una volta che il prodotto si sarà raffreddato e non sarà collegato a una presa di corrente, è possibile rimuovere gli eccessi di cera con un dischetto di cotone o con un panno e un po’ di olio

Dopo che hai utilizzato il tuo scaldacera, ricordati di ritirarlo in un luogo asciutto, lontano dalla portata dei bambini.

Assicurati di riporlo con il suo coperchio, per evitare che si infiltri della polvere.

Quando fare la ceretta roll-on

Prima di fare la ceretta, è consigliato da molti estetisti di fare uno scrub sulla zona interessata, così da rimuovere le cellule morte ed eventuali peli lunghi che potrebbero essere presi più facilmente dalla cera.

Inoltre, è opportuno fare la ceretta in un luogo caldo cosicché sarà meno doloroso togliere i peli.

Assolutamente evitare di fare la ceretta se la pelle è già arrossata. 

Bisogna poi prestare molta attenzione alle zone più sensibili come inguine e ascelle, dove la cera potrebbe essere percepita più calda. In caso di difficoltà, affidarsi a un estetista

I pro e i gli importanti contro della ceretta a rullo fai da te

I pro:

  • è maneggevole e facile da usare
  • evita sprechi
  • evita ustioni e bruciature
  • distribuisce la cera in modo uniforme, prestandosi all’uso anche per i meno esperti
  • garantisce la possibilità di fare la ceretta quando si vuole
  • i costi sono decisamente ridotti
  • assicura una ricrescita più lenta rispetto a rasoi e creme depilatorie

Tra i ‘contro‘ è giusto considerare che:

  • chi ha la pelle più sensibile o soffre di vene varicose potrebbe non beneficiare dello scaldacera roll-on e dovrà quindi optare per altri sistemi;
  • non è possibile garantire un risultato ottimale al 100% come si potrebbe ottenere in un centro estetico;
  • spesso la cera non si squaglia in modo omogeneo;
  • nelle zone del corpo più piccole e delicate, far scorrere il rullo potrebbe diventare un serio problema.

A questo vogliamo aggiungere che oltre alla stesura della cera, per ottenere buoni risultati, bisogna aggiungere la praticità durante lo strappo. Se quest’ultimo non viene effettuato nel modo corretto, la pratica di epilazione non darà i risultati sperati.

Leggi anche: Rossore e depilazione: quanto dura l’irritazione e come curarla

Conclusioni

In conclusione, possiamo affermare che la ceretta a rullo presenta tanti benefici per chi è ancora alle prime armi con l’epilazione.

Non richiede una spesa eccessiva, garantisce buoni risultati ed è un metodo semplice e veloce anche per una ceretta last minute prima di un appuntamento importante.

Tuttavia il rullo non permette di applicare la cera in ogni zona del corpo, ma solo nelle aree più grandi.

Anche in questo caso, però, stiamo parlando di un metodo di epilazione provvisorio e non risolutivo, al quale spesso seguono irritazioni, rossori e la formazione degli odiosi peli incarniti.

La soluzione ideale per ottenere una pelle davvero liscia ed evitare gli innumerevoli effetti indesiderati tipici dell’epilazione, è passare all’epilazione laser.

Si tratta di un metodo di epilazione definitivo e quali indolore, che ti permetterà di liberarti dei peli superflui per sempre.

Se ti piacerebbe saperne di più visita il nostro sito Laserhouse.it o contattaci allo 070/771775.

A presto!

blank

Seleziona la sede più comoda per te per ottenere le indicazioni per raggiungerci o telefonarci.

video1

La tua pelle non ne può più di cerette e rasoi?
Sei stufa di perdere tempo con la depilazione?

Epilazione Definitiva

Epilazione Definitiva

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

L'estetica con esperienza medicale

Giorni
Ore
Minuti