Qual è il miglior epilatore laser a diodo del 2021 e quanto costa

Epilatori laser 2021: ecco i più quotati

L’epilazione laser fai da te è sempre più praticata e le vendite dei dispositivi fai da te va a gonfie vele.

Tuttavia chi li acquista sa bene che per avere dei buoni risultati è necessario scegliere con cura il prodotto giusto. In caso contrario si potrebbe andare incontro a brutte sorprese.

Inquadrare il prodotto giusto, però, non è affatto semplice e, l’ampia scelta di dispositivi, rende il compito ancora più arduo.

In questo articolo indicheremo quale sia, secondo la nostra opinione, il prodotto migliore del 2021 nel campo dell’epilazione laser fai da te e se conviene davvero optare per questa scelta rispetto ai centri specializzati.

Leggi anche: Come scegliere l’epilatore laser perfetto per un’epilazione professionale

Tria 4x: le caratteristiche principali…

L’epilatore laser a diodo migliore sul mercato è, probabilmente, il Tria 4x.

Tra i suoi punti forti c’è la possibilità di utilizzarlo su quasi tutti i tipi di carnagione, con l’eccezione dei fototipi più scuri (i fototipi V e VI). Risulta, tuttavia, poco efficace sui peli chiari.

Se non si conosce quale sia di preciso il proprio fototipo, niente paura. Questo dispositivo possiede un sensore che scansiona la pelle ed emette un segnale acustico quando la carnagione è adatta al laser.

Le dimensioni della finestra della lampada consentono di trattare un’area di 10 millimetri quadrati, in linea con gli altri apparecchi domestici presenti sul mercato ma decisamente inferiore a quelli professionali. Occorre, dunque, effettuare diversi passaggi per trattare zone particolarmente ampie come braccia e gambe.

Sulla parte superiore è presente un display a LED e il pulsante di accensione del dispositivo. Il display mostra il livello di batteria rimanente, il livello di intensità selezionato e il numero di impulsi laser emessi fino a quel momento.

I migliori epilatori laser del 2021

E i suoi punti deboli

Ha un peso di circa 600 grammi, il che rappresenta un punto a suo sfavore in quanto è uno dei dispositivi in vendita più pesanti e può stancare velocemente il braccio che lo regge.

Essendo un dispositivo portatile, possiede una batteria al litio ricaricabile che, a piena carica, consente di utilizzare l’epilatore per 30 minuti prima di doverlo ricaricare. La ricarica completa richiede circa 2 ore e mezza. È, quindi, agevole completare il trattamento delle zone più piccole in un’unica soluzione, ma, quando si tratta di aree estese, bisogna prepararsi a perdere una buona mezza giornata per terminare il lavoro.

Un altro punto dolente è la vita della batteria. A fronte di una durata di 3 anni indicata dall’azienda produttrice, non è, infatti, raro imbattersi in recensioni nelle quali i consumatori si lamentano della velocità con la quale la batteria si degrada.

Infine, anche il prezzo non è esattamente dei più abbordabili. Costa, infatti, circa 400 euro e, per quanto sia il dispositivo più valido sul mercato, la spesa necessaria per averlo è decisamente eccessiva.

Perché valutare il ricorso ai centri specializzati rispetto all’epilazione fai da te

Considerato l’alto costo del Tria 4x, e di tutti gli epilatori laser a diodo domestici di buona fattura, viene da chiedersi se valga la pena ricorrere al fai da te in quest’ambito.

Si potrebbe pensare che sia meglio spendere una volta 400 euro per avere un buon epilatore domestico, rispetto a spendere per un intero trattamento in un centro specializzato. E, sulla carta, questo ragionamento sembra reggere.

Il problema è che la differenza di qualità tra gli strumenti in vendita per l’uso domestico e quelli utilizzati dalle strutture professionali è abissale. Se si vogliono ottenere dei risultati accettabili, è sconsigliabile affidarsi ai dispositivi fai da te che, detto francamente, sono poco più che dei giocattoli.

Quando si parla di epilazione laser, chi fa da sé non fa per tre, ma corre il rischio di non risolvere nulla, rimanendo con un pugno di mosche in mano e la tentazione di ritornare schiavo dei metodi di depilazione tradizionali.

Attenzione, dunque, a cercare il risparmio a tutti i costi. I risultati veri si ottengono solo con la qualità, e la qualità ha un costo.

Leggi anche: Quanto costa una seduta di epilazione laser diodo per gambe e inguine

In conclusione

In quest’articolo abbiamo indicato quale, a nostro parere, sia il miglior epilatore laser a diodo per il fai da te del 2021.

Il Tria 4x è un buon prodotto ma, pur essendo il meglio disponibile per l’utilizzo domestico, non regge il confronto con l’opzione di rivolgersi alle strutture professionali.

Se sei interessata/o all’epilazione laser, e punti ai migliori risultati, visita la pagina Laserhouse.it e valuta le nostre proposte.

Gli esperti del nostro centro di epilazione laser a Milano sono a tua disposizione per risolvere qualsiasi dubbio e, se vorrai, potrai richiedere una consulenza gratuita senza impegno.

Cosa aspetti? Ti aspettiamo!

blank

Seleziona la sede più comoda per te per ottenere le indicazioni per raggiungerci o telefonarci.

video1

La tua pelle non ne può più di cerette e rasoi?
Sei stufa di perdere tempo con la depilazione?

Epilazione Definitiva

Epilazione Definitiva

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

L'estetica con esperienza medicale

Giorni
Ore
Minuti