Quanto costa una seduta di epilazione laser diodo per gambe e inguine

Laser diodo: questo il costo per liberarsi dei peli su gambe e inguine

Gambe e inguine sono due delle zone del corpo alle quali le donne pongono maggiormente attenzione.

Sono in tante a desiderare di avere una zona bikini libera da peli superflui e gambe lisce come la seta, e, naturalmente, il metodo di epilazione più efficiente, cioè l’epilazione laser, è anche il più ricercato da chi vuole il miglior risultato.

Chi è interessata a questo metodo si chiederà probabilmente quanto possa costare una seduta completa per gambe e inguine.

Nelle righe successive cercheremo di rispondere a questa domanda.

Leggi anche: Quante sedute di epilazione laser servono per vedere risultati definitivi

Ecco quanto si viene a spendere per una seduta laser per gambe e inguine

In media il prezzo per una sessione di epilazione laser diodo per le gambe si aggira intorno ai 100 euro. Per quanto riguarda, invece, l’inguine, il costo si attesta sui 70-80 euro. È spesso possibile ammortizzare la spesa acquistando pacchetti di sedute che consentono di risparmiare anche il 20-30% sul costo totale a parità di sessioni.

Naturalmente il prezzo può variare sensibilmente a seconda del centro di epilazione presso il quale ci si rivolge, e su di esso inciderà la qualità dell’attrezzatura utilizzata, oltre alla strategia di business dell’azienda.

Detto questo, quando si vogliono eliminare definitivamente i peli superflui è importante soprattutto considerare il totale delle sedute necessarie a raggiungere questo risultato

Non basta, infatti, una singola sessione per levare di mezzo tutti i peli, perché il laser non può intervenire su tutti loro nello stesso momento. Per questo, non è necessario disperarsi se, dopo i primi trattamenti, permangono ancora dei peli. È del tutto normale.

Per capire meglio questo punto, è utile spiegare brevemente come funziona questo metodo di epilazione. Il laser è progettato per agire in presenza di melanina, una sostanza che contenuta nel pelo solo in una fase della sua vita, la fase Anagen. Se il pelo non si trova in questo stadio, allora il laser non lo riconosce come un bersaglio.

Il problema è che il ciclo di vita dei peli non è sincronizzato, e dunque, in una singola sessione, il laser ha effetto solo su una parte del loro totale.

Per questo motivo occorrono circa 8-10 sedute in media per terminare con successo il trattamento. Tuttavia si tratta di un’indicazione di massima. Il numero delle sessioni necessarie può infatti variare da caso a caso e non può essere definito con precisione prima di una consulenza ad hoc.

Cosa rende speciale il laser diodo?

Epilazione laser diodo: ci sono effetti collaterali?

Capita spesso di sentire pareri negativi sull’epilazione laser, nonostante possa vantare il pregio di rimuovere i peli per sempre. Questa tecnologia viene vista con sospetto in quanto, quando se ne spiega il funzionamento, si parla di “bruciare la melanina”, “distruggere i bulbi piliferi”, e così via.

In realtà, nonostante questi verbi possano intimorire, l’epilazione laser, quando effettuata da professionisti che operano con strumenti di qualità, è un metodo molto più sicuro per la salute rispetto a quelli tradizionali.

Col rasoio ci si provoca spesso delle piccole lesioni che possono infettarsi. La ceretta a caldo può causare ustioni e quella a freddo microtraumi alla pelle. E tutti questi procedimenti aumentano il rischio di sviluppare la follicolite.

Il laser, invece, arriva quasi ad azzerare il rischio di incorrere in simili problemi in quanto agisce su una lunghezza d’onda che impedisce di danneggiare la pelle.

La maggior parte degli effetti indesiderati sono minori e temporanei, ed è necessario rivolgersi a un medico solo se dovessero perdurare in maniera anomala.

Ad ogni modo, illustreremo brevemente i dei più comuni.

Alcune persone sperimentano rossore, irritazione e gonfiore nelle aree trattate a causa della reazione della pelle all’azione del laser sui bulbi piliferi. Di norma l’irritazione si risolve entro poche ore dal trattamento. Il gonfiore e il rossore, invece, possono essere trattati semplicemente con impacchi di ghiaccio o un bagno fresco.

Quando si ha a che fare con pelli particolarmente sensibili, può capitare che possano comparire delle piccole crosticine. In casi del genere si può intervenire con una crema idratante da applicare sulla zona trattata.

C’è un ultimo effetto indesiderato molto curioso. Alcune persone possono notare piccoli cambiamenti di colore della pelle nell’area trattata che può diventare più chiara o più scura. Le persone con la pelle più scura sperimentano solitamente schiarimenti, e viceversa.

Questo curioso effetto non deve intimorire in quanto si tratta di cambiamenti quasi impercettibili e che tendono a svanire in brevissimo tempo.

Leggi anche: Quanto dura l’epilazione laser prima che ricrescano i peli?

In conclusione

In questo articolo abbiamo indicato qual è il costo medio di una seduta di laser diodo per gambe e inguine e quali sono le caratteristiche di questa tecnologia che viene utilizzata anche nel nostro centro di epilazione laser a Milano.

Invitiamo chi volesse maggiori informazioni su questo metodo innovativo a contattarci all’800 771 775 o direttamente sul nostro sito Laserhouse.it.

Potrete anche ricevere una consulenza gratuita con la quale il nostro team valuterà attentamente il vostro caso e vi proporrà la migliore soluzione.

Vi aspettiamo!

blank

Seleziona la sede più comoda per te per ottenere le indicazioni per raggiungerci o telefonarci.

video1

La tua pelle non ne può più di cerette e rasoi?
Sei stufa di perdere tempo con la depilazione?

Epilazione Definitiva

Epilazione Definitiva

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

Grazie a 20 anni di esperienza medicale e le migliori tecnologie avrai ottimi risultati.

L'estetica con esperienza medicale

Giorni
Ore
Minuti